ENERRAY
“RIFORNISCE DI ENERGIA”
AUCHAN

399.58 kWp
532,4 kWh/p.a.
270 tonnes
2014

Enerray ha realizzato due impianti fotovoltaici sulla copertura degli ipermercati Auchan di Cuneo e Palermo entrati in esercizio a maggio 2014, per una potenza, rispettivamente, pari a 199,66 kWp e 199,92 kWp. L’intervento è stato commissionato e curato da Helexia, società di produzione di energia ed efficientamento energetico.
La producibilità complessiva dei due impianti fotovoltaici, in autoconsumo, è di 532.468 kWh all’anno, per un intervento di installazione che ha coinvolto 1567 moduli fotovoltaici su di una superficie di circa 14.000 mq. L’investimento consentirà ai due ipermercati una riduzione delle emissioni di CO2 di oltre 270 tonnellate l'anno oltre a una riduzione dei costi elettrici.
Questi due progetti sono stati portati a termine grazie alla fiducia e alla sinergia che si è subito creata fra Enerray e Helexia, partner di Auchan riguardo i temi energetici.

//www.enerray.com/wp-content/uploads/2016/05/enerray-960-525-auchan-2.jpg

Fondata nel 2010 da Nicolas Mayaud e Benjamin Simonis, Helexia, appartenente al fondo francese Creadev, è una realtà dedicata a fornire servizi energetici a 360° a Partner energivori, attraverso interventi di efficientamento energetico in ottica ESCO, installazioni fotovoltaiche e impianti di cogenerazione. Attiva in Italia, Francia e Belgio, opera con flessibilità ed efficacia in Europa quale integratore di soluzioni per l’energia, Partner finanziario e produttore elettrico, dedicato a portare immobili energivori alla condizione di “Positive Energy Buildings”.

Dati di progetto relativi all’impianto fotovoltaico realizzato sulla copertura di Auchan Palermo:

  • Posizionamento dei moduli in parte su superficie orizzontale piana ed in parte su cupolini a sezione circolare, in ogni caso inclinati lungo l’asse E-O (angolo di azimut Az=36°), su copertura. Moduli disposti in
    file ed allineati lungo il loro asse maggiore
  • Posa su strutture di sostegno costituite da arcareccio composto da profili in alluminio in ragione di due paralleli per ciascuna fila di moduli, in parte fissate tramite staffe in alluminio alle lastre ondulate in fibrocemento costituenti il rivestimento della copertura a cupolini curvilinei ed in parte e struttura inclinata posata sulla copertura piana mediante zavorre prefabbricate in cls, in ognoi caso sovrapposte alla copertura senza sostituzione di materiale
Scic
Enerray Do Brasil

Le linee guida utilizzate nella progettazione di entrambi i sistemi fotovoltaici hanno seguito il criterio della ricerca della soluzione ottimale al soddisfacimento delle esigenze espresse dalla Committente, nonché alle prescrizioni tecniche e normative applicabili.

La scelta dei moduli fotovoltaici è stata condotta con il criterio della maggior efficienza di conversione in considerazione della limitata superficie idonea ed utilizzabile all’impianto, altresì con concomitanti criteri di economicità ed affidabilità intesa anche in termini di stabilità delle prestazioni durante la vita operativa dell’impianto, stimabile oltre i 25 anni. Il complesso inverter possiede le caratteristiche individuate in base ai dati tecnici dei moduli fotovoltaici, in virtù dell’accoppiabilità degli stessi.

Vuoi avere maggiori informazioni?

Contattaci per una valutazione gratuita >