13
maggio

I vantaggi degli impianti fotovoltaici su coperture e su capannoni industriali



vantaggi-impianto-fotovoltaico-coperture-industriali

Gli impianti fotovoltaici industriali possono essere installati su varie tipologie di copertura e generano una serie di vantaggi per l’azienda che decide di investire nella tecnologia fotovoltaica.

La modularità e le varie tecnologie di fissaggio permettono innanzitutto l’installazione su quasi tutte le coperture e capannoni industriali esistenti, tra cui tetti piani, coperture a falda, a shed e a mezza botte.

Tetto Piano

impianto-fotovoltaico-tetto-piano

I pannelli solari vengono solitamente installati seguendo l’orientamento del perimetro della copertura e con un’inclinazione di circa 30-35°.

E’ importante fare attenzione a balaustre o parapetti che possono proiettare delle ombre sui moduli e distanziare opportunamente le file di moduli per evitare che si ombreggino tra di loro.

Copertura a Shed o a Falda

impianto-fotovoltaico-tetto-shed

I pannelli fotovoltaici vengono installati in modo complanare sulla superficie inclinata della copertura a falda o dello shed. La posizione dei pannelli solari fotovoltaici è vincolata all’inclinazione e all’orientamento della copertura.

Copertura a Mezza Botte

impianto-fotovoltaico-copertura-mezza-botte

In base all’orientamento delle parti del tetto curve i moduli fotovoltaici vengono installati in modo da coprire l’intera superficie (orientamento est-ovest) oppure solo la parte esposta a sud e la parte centrale del tetto (orientamento nord-sud).

I moduli fotovoltaici sono montati solitamente su apposite guide, a loro volta fissate sulla copertura industriale tramite viti, bulloni e/o morsetti. In caso di tetto piano, al fine di evitare di forare la copertura, i moduli fotovoltaici sono tenuti fermi grazie ad apposite zavorre opportunamente posizionate sul tetto fotovoltaico.

Autoconsumo

Il principale vantaggio degli impianti fotovoltaici su coperture industriali è il fatto di poter utilizzare l’energia elettrica prodotta per i propri consumi aziendali, andando in questo modo a ridurre l’energia prelevata dalla rete elettrica e di conseguenza abbattere notevolmente i costi della bolletta elettrica.

Poiché l’energia elettrica prodotta dall’ impianto fotovoltaico deve essere consumata istantaneamente (a meno di non implementare nel sistema apposite batterie di accumulo) la percentuale di autoconsumo dipende principalmente dalla corrispondenza tra le curve di produzione dell’impianto solare e le curve di consumo dell’azienda.  Quando il prelievo originario delle utenze è concentrato nelle fasi centrali della giornata, in corrispondenza dei momenti di massima produzione dell’impianto, si ha anche una riduzione più o meno significativa dei picchi di potenza di assorbimento dalla rete (effetto Peak Shaving), con conseguente riduzione delle voci proporzionali alla potenza impegnata di picco pagate in bolletta.

curve-autoconsumo-fotovoltaico-copertura-industriale

Profili di consumo vs profili di produzione per un impianto da 1 MW con producibilità pari a 1.100 kWh/anno.

autoconsumo-fotovoltaico-copertura-industriale

Confronto tra componenti tariffarie prima e dopo il contributo dell’autoconsumo apportato dall’impianto fotovoltaico.

E’ importante che il dimensionamento e l’installazione dell’impianto fotovoltaico industriale vengano effettuati da aziende specializzate nell’EPC (Engineering, Procurement e Construction) che possano garantire know-how ed esperienza, al fine di evitare problematiche future sull’impianto e sulla copertura (es. tenute, rischio di incendio, bassa producibilità etc…).

Leggi il Blog relativo all’importanza di scegliere un’azienda di EPC fotovoltaico qualificata>

In generale, in base agli attuali prezzi dei componenti fotovoltaici e in base ai prezzi dell’energia elettrica applicati alle utenze industriali, l’incremento di potenza è sempre benefico per l’azienda rendendo di fatto lo spazio disponibile sul capannone il principale fattore limitante (1 MWp di fotovoltaico richiede all’incirca una superficie netta libera pari a circa 600-700 m2).

Vendita dell’energia elettrica

L’energia elettrica prodotta dall’ impianto fotovoltaico e non istantaneamente consumata può essere ceduta alla rete elettrica nazionale e valorizzata secondo le regole del mercato elettrico. L’azienda proprietaria dell’impianto fotovoltaico può scegliere tre modalità di vendita: Scambio sul Posto per impianti fotovoltaici di potenza fino a 500 kW, Ritiro Dedicato e vendita sul mercato libero.

Valore aggiunto e Immagine “Green”

L’impianto fotovoltaico non è solo un investimento economico con un buon ritorno, ma permette di aumentare il valore delle proprietà immobiliari su cui è installato e offre un’immagine di responsabilità ambientale spendibile in ambito di comunicazione, contribuendo a promuovere un’immagine “green” dell’azienda e aumentando così la percezione positiva dei clienti.

L’energia solare fotovoltaica riduce l’inquinamento ambientale evitando emissioni di biossido di carbonio (CO2) per un valore medio stimato di 0,5 kg per kWh prodotto, equivalente al beneficio ottenuto piantando 6 alberi di grandi dimensioni.


Enerray è leader nella progettazione e installazione di impianti fotovoltaici industriali, con più di 180 impianti fotovoltaici installati sulla copertura di capannoni commerciali e industriali.

Grazie all’esperienza pluriennale acquisita nel settore, Enerray è in grado di fornire al cliente un impianto fotovoltaico ottimizzato, garantito e a investimento iniziale zero. Il modello di business proposto da Enerray è basato sul sistema delle “Energy Service Company“ o ESCo, e permette di finanziare completamente l’impianto a fronte di un contratto PPA a lungo termine stipulato con il cliente finale, il quale paga l’impianto utilizzando il risparmio che ha in bolletta.

Contattaci per avere maggiori informazioni o per fissare un appuntamento senza impegno. Il nostro staff svilupperà gratuitamente una proposta su misura per le tue esigenze>

 


Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie di Enerray e relative al settore del solare fotovoltaico? Iscriviti alla nostra Newsletter!

Articoli correlati

La Normativa sugli impianti Fotovoltaici e il nuovo Decreto FER 1
8 luglio 2019
Statistiche GSE Italia: verso l’aumento della quota di energie rinnovabili al 2030
25 giugno 2019
Le sfide dei parchi fotovoltaici di grandi dimensioni
4 giugno 2019
I vantaggi degli impianti fotovoltaici su coperture e su capannoni industriali
13 maggio 2019
L’autoconsumo da fotovoltaico e i meccanismi di vendita dell’energia elettrica
3 maggio 2019
L’importanza di scegliere un’azienda di EPC fotovoltaico qualificata
15 aprile 2019
Quanta energia produce un modulo fotovoltaico?
1 aprile 2019
I parchi fotovoltaici stanno registrando una crescita esponenziale
20 marzo 2019
Le Energie Rinnovabili alimentano sempre di più l’Europa
Amianto: novità sulla rimozione nel Decreto FER 1
4 marzo 2019
Carta del Fotovoltaico: Progetto di rilancio del parco solare italiano
26 novembre 2018
Le buone pratiche di Operation and Maintenance
9 novembre 2018
I nostri Field Manager: Luca Callegaro
19 ottobre 2018
I nostri Field Manager: Giorgio Camerini
25 settembre 2018
Progettazione e costruzione di Pensiline Fotovoltaiche
13 settembre 2018
I nostri Field Manager: Marcello Priori
28 agosto 2018
I nostri Field Manager: Nicola Martin
24 luglio 2018
I nostri Field Manager: Antonio e Giuseppe Malfarà
13 luglio 2018
L’importanza di una corretta manutenzione per scongiurare il rischio di incendio sugli impianti fotovoltaici
22 giugno 2018
Il monitoraggio degli impianti fotovoltaici e l’efficienza della control room di Enerray
11 giugno 2018
Gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto fotovoltaico: il Field Force
24 maggio 2018
Analisi termografica con drone
9 maggio 2018
Blockchain e fotovoltaico
16 aprile 2018
Gestione pratiche amministrative impianto fotovoltaico: l’Admin Management
13 aprile 2018
Gestione della sicurezza dell’impianto fotovoltaico contro furti e danneggiamenti
26 marzo 2018
Ottimizzare le performace dell’impianto fotovoltaico: la figura del Performance Specialist
23 marzo 2018
Gestione dei guasti sempre più efficiente: la figura dell’Help Desk
23 febbraio 2018
Con il nuovo sistema di Trouble Ticketing, i guasti all’impianto fotovoltaico non fanno più paura.
20 febbraio 2018
I guasti sugli impianti fotovoltaici
31 gennaio 2018
O&M fotovoltaico: una nuova organizzazione aziendale, nuovi obiettivi e più performance
22 gennaio 2018