22
giugno

L’importanza di una corretta manutenzione per scongiurare il rischio di incendio sugli impianti fotovoltaici



manutenzione-preventiva-rischio-incendio

La manutenzione preventiva è fondamentale per scongiurare rischi di incendio sugli impianti fotovoltaici e pertanto non deve essere trascurata. Vediamo di seguito i fenomeni principali che possono generare questi rischi.

La questione dei cablaggi appare spesso sottovalutata e le connessioni lente pare siano una delle cause di incendio più comuni nel caso di impianti fotovoltaici. Viste le tensioni non indifferenti in gioco, un primo rischio è per esempio quello dell’arco elettrico che si potrebbe sviluppare tra i cavi di collegamento dei pannelli ed in particolare nelle scatole di giunzione.

Enerray effettua costantemente controlli accurati su questi componenti fotovoltaici al fine di verificare integrità e corretto serraggio dei cavi di collegamento.

E’ possibile che si sviluppi un arco elettrico anche all’interno del pannello per difettosità delle saldature tra cella e cella oppure per ossidazione creatasi a seguito di perdita di ermeticità del pannello (ossidazione interna a bava di lumaca o infiltrazioni di acqua che creano correnti di cortocircuito).

Un secondo rischio di incendio dei pannelli fotovoltaici è dovuto al fenomeno cosiddetto di “hot spot”, ovvero al riscaldamento localizzato. Questo fenomeno è causato da differenze di tensione e correnti inverse che causano il surriscaldamento del pannello o di una porzione di esso. Le cause sono molteplici e dovute per esempio a difettosità del pannello, a fenomeni di ombra su una parte del campo fotovoltaico oppure a sporcizia che si deposita sui pannelli fotovoltaici.

Enerray effettua verifiche termografiche sui campi fotovoltaici mediante l’ausilio di drone ed esegue periodicamente la pulizia dei pannelli fotovoltaici al fine di evitare qualsiasi fenomeno di hot spot che potrebbe essere causa di incendio.

Un altro dei punti deboli dell’impianto fotovoltaico è rappresentato dai cavi che, con la perdita di isolamento o il degrado della guaina, possono provocare archi elettrici lungo le tratte tra i pannelli, i quadri stringa o gli inverter.

Infine una causa di incendio è legata agli inneschi nelle “string box” (quadri stringa) e negli inverter, dovuti a fenomeni di surriscaldamento per scarsa ventilazione o errata installazione.

Enerray effettua analisi visive, test e verifiche sui cavi, sulle string box, sugli inverter e in genere su tutti i componenti dell’impianto fotovoltaico al fine di stabilirne lo stato di funzionamento e nel caso procedere al ripristino o alla sostituzione.

L’esperienza di Enerray nella manutenzione e gestione degli impianti fotovoltaici, unita ad un sistema tecnologico di monitoraggio e ad una rete di tecnici professionisti che operano su tutto il territorio italiano, permette di ridurre al minimo tutti questi rischi di incendio, garantendo sicurezza e performance.

Al contrario una manutenzione non svolta nel modo corretto può aumentare esponenzialmente il rischio di incendio causando danni anche alla copertura sulla quale è installato l’impianto, o peggio, all’interno dello stabile.

incendio-impianto fotovoltaico

Esempio di incendio avvenuto su un impianto fotovoltaico non gestito da Enerray. Fonte: Vigili del Fuoco.

 


Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie di Enerray e relative al settore del solare fotovoltaico? Iscriviti alla nostra Newsletter!

Articoli correlati

La Normativa sugli impianti Fotovoltaici e il nuovo Decreto FER 1
8 luglio 2019
Statistiche GSE Italia: verso l’aumento della quota di energie rinnovabili al 2030
25 giugno 2019
Le sfide dei parchi fotovoltaici di grandi dimensioni
4 giugno 2019
I vantaggi degli impianti fotovoltaici su coperture e su capannoni industriali
13 maggio 2019
L’autoconsumo da fotovoltaico e i meccanismi di vendita dell’energia elettrica
3 maggio 2019
L’importanza di scegliere un’azienda di EPC fotovoltaico qualificata
15 aprile 2019
Quanta energia produce un modulo fotovoltaico?
1 aprile 2019
I parchi fotovoltaici stanno registrando una crescita esponenziale
20 marzo 2019
Le Energie Rinnovabili alimentano sempre di più l’Europa
Amianto: novità sulla rimozione nel Decreto FER 1
4 marzo 2019
Carta del Fotovoltaico: Progetto di rilancio del parco solare italiano
26 novembre 2018
Le buone pratiche di Operation and Maintenance
9 novembre 2018
I nostri Field Manager: Luca Callegaro
19 ottobre 2018
I nostri Field Manager: Giorgio Camerini
25 settembre 2018
Progettazione e costruzione di Pensiline Fotovoltaiche
13 settembre 2018
I nostri Field Manager: Marcello Priori
28 agosto 2018
I nostri Field Manager: Nicola Martin
24 luglio 2018
I nostri Field Manager: Antonio e Giuseppe Malfarà
13 luglio 2018
L’importanza di una corretta manutenzione per scongiurare il rischio di incendio sugli impianti fotovoltaici
22 giugno 2018
Il monitoraggio degli impianti fotovoltaici e l’efficienza della control room di Enerray
11 giugno 2018
Gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto fotovoltaico: il Field Force
24 maggio 2018
Analisi termografica con drone
9 maggio 2018
Blockchain e fotovoltaico
16 aprile 2018
Gestione pratiche amministrative impianto fotovoltaico: l’Admin Management
13 aprile 2018
Gestione della sicurezza dell’impianto fotovoltaico contro furti e danneggiamenti
26 marzo 2018
Ottimizzare le performace dell’impianto fotovoltaico: la figura del Performance Specialist
23 marzo 2018
Gestione dei guasti sempre più efficiente: la figura dell’Help Desk
23 febbraio 2018
Con il nuovo sistema di Trouble Ticketing, i guasti all’impianto fotovoltaico non fanno più paura.
20 febbraio 2018
I guasti sugli impianti fotovoltaici
31 gennaio 2018
O&M fotovoltaico: una nuova organizzazione aziendale, nuovi obiettivi e più performance
22 gennaio 2018